Quando mi ascolti, fatti sentire!

Trovi i miei contatti nel link apposito o cliccando sulle iconcine in Home Page!

 

12 MARZO 2021: ESCE TRIBU’ URBANA”. IL NUOVO ALBUM DI ERMAL META

E’ stato presentato alla stampa “Tribù Urbana” il nuovo attesissimo album di Ermal Meta che uscirà il prossimo 12 Marzo e conterrà “un milione da cose da dirti” ovvero il brano con cui l’artista si presenterà al Festival di Sanremo e che definisce, una canzone d’amore, “una semplicissima canzone d’amore”.  Nella serata dedicata alle cover, porterà invece “Caruso” di Lucio Dalla e sarà accompagnato dalla NAPOLI MANDOLIN ORCHESTRA. Per quanto riguarda l’album nello specifico, sarà un disco che conterrà tantissimi strumenti e presenterà suoni molto dosati ma allo stesso tempo diversi e particolari. La canzone del disco che più ha catturato le emozioni dell’artista è sicuramente “gli invisibili” perché è stata scritta ripensando ad un viaggio fatto negli Stati Uniti dallo stesso Ermal che ha potuto fotografare degli “homeless” che secondo il cantante, spesso sono “invisibili”. L’album è stato anticipato da “No Satisfaction”, il singolo in rotazione radiofonica dallo scorso Gennaio che ha naturalmente anche un video. Il disco non conterrà collaborazioni, il cantante, ha fatto sapere in conferenza che voleva un progetto tutto suo. Va detto però che Ermal ha detto che c’è un “featuring” fuori disco di cui magari sapremo in futuro. Ecco la “tracklist del disco:

"Uno”, “Stelle cadenti”, “Un milione di cose da dirti”, “Il destino universale”, “Nina e Sara”, “No Satisfaction”, “Non bastano le mani”, “Un altro sole”, “Gli invisibili”, “Vita da fenomeni”, “Un po’ di pace”.

 

Non mi resta che dirvi…BUON ASCOLTO!

 

Stefano Pietta

 

 

 

NASCE RAI PLAY SOUND: LA NUOVA PIATTAFORMA MULTIDEVICE RAI DEDICATA ALL’AUDIO DIGITALE

 

E’ Stata presentata alla stampa alla presenza delle principali figure di spicco dei vari settori dell’azienda, Rai Play Sound, la nuova piattaforma multidevice dedicata all’audio digitale. La piattaforma, che sarà disponibile verso la fine della prossima primavera, sostituirà Rai Play Radio e offrirà all’utente la possibilità di accedere a contenuti digitali quali podcast,programmi on demand, live streaming, vari contenuti speciali realizzati anche da volti e personaggi noti (si sta pensando tra gli altri a Fiorello e Renzo Arbore) ma anche notiziari. L’utente avrà inoltre l’opportunità di ascoltare i 12 canali RADIO RAI. Chi utilizza già l’app Rai Play Radio, potrà passare alla nuova piattaforma tramite un semplice e veloce aggiornamento. Rai Play Sound sarà ovviamente fruibile da tutti i device (pc, smartphone, smartwatch, ecc…) e presenterà un’interfaccia intuitiva e con facili funzioni di ultima generazione. Tra altri possibili contenuti, si sta pensando di inserirne anche di rivolti alla generazione Z, bambini e giovani. L’idea di questa nuova piattaforma era in progetto già da tempo perché si voleva rendere il servizio pubblico  moderno e al passo con il continuo e repentino avanzamento tecnologico.

Non mi resta che dirvi…enjoy!

 

Stefano Pietta

 

LUNEDI 8 MARZO 2021: ARRIVA IL COMMISSARIO MONTALBANO IL “METODO CATALANOTTI”

E’ stato presentato alla stampa il nuovo e forse ultimo almeno per il momento, “film” della serie “Montalbano” ovvero il commissario Montalbano il “metodo Catalanotti”, tratto dall’omonimo romanzo del compianto Andrea Camilleri. La nuova produzione Palomar, andrà in onda nella prima serata di RAI 1 di Lunedi 8 Marzo. Il protagonista principale sarà come sempre Luca Zingaretti che vestirà anche i panni del regista. Questo nuovo appuntamento vedrà l’intrecciarsi di tanti e diversi sentimenti tra amori e tradimenti oltre che casi da risolvere. Nel corso della conferenza stampa, Luca Zingaretti ha fatto sapere di non essersi mai confrontato con il grande Andrea Camilleri circa questa nuova ed ultima produzione perché tra i due c’è sempre stata grandissima stima reciproca. Non è un caso che il nuovo “film” vada in onda l’8 Marzo, vista la folta presenza femminile nel cast si è scelto di “celebrare” la donna con la messa in onda della produzione.

Chiudo questo mio piccolo “pezzo” con una curiosità: durante la conferenza rispondendo a specifica domanda, Luca Zingaretti s’è detto molto felice per  la moglie Luisa Ranieri impegnata nei panni della protagonista principale della serie “Le indagini di Lolita Lobosco" e per il successo ottenuto nella prima puntata.

 

Stefano Pietta

 

FRANCESCO RENGA PRESENTA… “QUANDO TROVO TE”

Si chiama “Quando trovo te” il brano di Francesco Renga, scritto da lui, Roberto Casalino e Dario Faini che l’artista porterà in gara quest’anno al Festival di Sanremo. La canzone è stata presentata alla stampa ed esplora il concetto di “oblio salvifico”: dimenticare come forma di protezione e come riparo da una vita che spesso ci costringe alla fretta. Il brano racconta del momento in cui quel ricordo felice che ognuno di noi tiene nascosto in fondo al proprio cuore come un prezioso tesoro, al riparo dal casino della quotidianità, all’improvviso riaffiora potente nelle nostre esistenze, restituendo loro un senso più profondo e aprendoci gli occhi su una realtà che è migliore di quello che pensiamo. Francesco Renga, fa sapere che il “pezzo” non è la classica “ballad” ma qualcosa di più. L’artista, durante la conferenza ha raccontato anche alcuni aneddoti di vita personale come per esempio uno bellissimo riguardante il nonno che quando aveva occasione andava a svegliarlo e gli faceva poi trovare una bella tazza di latte caldo ed appena munto per colazione. Vi racconto infine una bella emozione che ho provato: l’artista ha risposto ad una mia domanda, raccontandomi quali sono state le sue emozioni in fase di scrittura del brano dicendomi che è stato molto bello perché la scrittura, ha comportato fasi molto lunghe e ricche di soddisfazioni come quella di ritrovarsi dopo tempo con i due amici che hanno collaborato con lui nella scrittura.

Stefano Pietta

 

ARISA PRESENTA…POTEVI FARE DI PIU’

Gente,

nella mattinata del 16 febbraio 2021, tramite una conferenza stampa online, la cantante Arisa, ha presentato, “POTEVI FARE DI PIU’”, il brano scritto per lei da Gigi D’Alessio che porterà in gara all’edizione di quest’anno del Festival di Sanremo e che è contenuto nel suo prossimo album d’inediti. La canzone, parla di un momento di liberazione da una relazione tossica. Racconta la storia di una donna che cerca la forza di dire basta ad un amore che si è spento e ai continui tentativi di tenerlo in piedi. Vuol essere però anche un messaggio di “rinascita” non solo per le donne ma per tutti. Il brano avrà sonorità “fini”. La cantante, dice di aver scelto Gigi D’Alessio per l’amicizia che li lega ma anche perché lo stima moltissimo. Secondo Arisa, il nuovo festival, dovrà essere una festa pur rispettando tutte le norme previste dal periodo. Alla cantante, mancherà ovviamente tantissimo il pubblico ma comunque adorerà cantare come sempre. Durante la conferenza è stato chiesto all’artista cosa ne pensasse dei concerti fatti in streaming da molti suoi colleghi durante il momento che abbiamo vissuto e stiamo vivendo, la risposta di Arisa è stata favorevole e ha detto di apprezzare questa modalità anche se ovviamente concerti ed altri eventi fatti in presenza, danno piu’ emozioni. Per quanto riguarda il futuro post- Sanremo di Arisa non si sa ancora molto se non che di certo, vuol continuare a cantare e farlo il più possibile.

 

Stefano Pietta

 

 

E' ora disponibile l'app steradiodj per android e IOS!
Se vuoi seguirmi da altri dispositivi mobili scarica l'app gratuita TUNEINRADIO  e cerca steradiodj tra le stazioni!

 

Licenza SIAE n. 3920/1/3731
Licenza SCF n. 233/17

All rights reserved. Tutti i loghi, le immagini e i testi del presente sito sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni utilizzo degli stessi senza previa autorizzazione scritta comporta reato perseguibile dalla legge.